Skip to main content
L’highlander delle piante fiorate

LANTANA


La Lantana è in assoluto una delle piante fiorate più ostica per i parassiti. E questo, credetemi, è davvero il jolly che potreste apprezzare di più nel tempo, soprattutto perché sarà facile fare i confronti con le altre piante che avrete sul vostro balcone, prima o poi attaccate da afidi, ragnetto rosso e altri fastidiosissimi amici.

Introduzione

Non c’è posto in Italia, almeno dal Centro in giù, dove non spunti ogni tanto, da un balcone o in un’aiuola, una bella pianta cespugliosa con foglie verdi ruvide e fiorellini tubulari dai colori accessi che spaziano tra tutte le tonalità del rosso e del giallo. Stiamo parlando della Lantana, pianta cespugliosa tra le più diffuse, non solo in Italia, a dire la verità, ma in tutto il bacino del Mediterraneo. I motivi? Li vediamo subito, nel prossimo paragrafo.


Descrizione

La Lantana è una pianta che produce bei fiori dai colori accesi, come già detto, e, considerato che la produzione di solito è abbondante e continua lungo tutta la stagione estiva, già si ha un’idea del perché ciascuno di noi dovrebbe averne un esemplare. Il più grande pregio della Lantana è però la resistenza. A due fattori, soprattutto: il sole, che abbonda nelle torride estati mediterranee, non la abbatte, anzi più ne prende, meglio è, a patto che abbia una buona dose idrica su base quotidiana; il secondo elemento a cui resiste sono gli attacchi parassitari, la Lantana è in assoluto una delle piante fiorate più ostica per i parassiti. E questo, credetemi, è davvero il jolly che potreste apprezzare di più nel tempo, soprattutto perché sarà facile fare i confronti con le altre piante che avrete sul vostro balcone, prima o poi attaccate da afidi, ragnetto rosso e altri fastidiosissimi amici.


Condizioni ideali per tenere una Lantana in balcone (o in giardino)

La Lantana adora in assoluto stare in posizioni ben soleggiate. Più sole riceve, più cresce, più fiorisce. È molto  semplice. E voi la comprate per i fiori, giusto? Mica per dare un tocco di verde ad un angolo del vostro balcone! Gli arbusti di Lantana sono belli resistenti al sole, ma dopo qualche ora di esposizione e, soprattutto, a temperature medie di 30 gradi, un minimo afflosciamento lo dovreste vedere comunque anche sulle sue foglie. Fa caldo per tutti! Unica soluzione un’abbondante innaffiata al giorno. Se all’acqua aggiungerete, ogni 10 giorni, un buon concime per piante fiorate, di quelli ad alto contenuto di fosforo, la fioritura esploderà per tutta la stagione! Altro aspetto da considerare è il luogo in cui la coltivate e il relativo portamento. Se mettete la vostra piantina di Lantana in una fioriera in balcone, si manterrà sui 50cm di altezza al massimo. Se invece la piazzate in piena terra, in giardino, può facilmente raggiungere il metro e mezzo di altezza, provare per credere!

La potatura, in tal senso, è fondamentale per la Lantana. Ogni anno, ad autunno inoltrato, va fatta senza pietà. Non preoccupatevi di lasciare solo un arbusto secco e spoglio, più poterete, più portentosa sarà la germogliazione in primavera. La resistenza al freddo è ottima, purché non si becchi neve o gelate continue, e mantenga il beneficio del sole diretto anche nelle giornate invernali.


Possibili Problemi

Problemi? La Lantana, non sa neanche che significa questa parola! Spavalderie a parte, i “problemi” maggiori possono essere rappresentati dai ristagni d’acqua (ma questo è un problema comune ad ogni pianta, ad eccezione di rarità come il Papiro), e da errate condizioni di coltivazione: meno sole, meno fiori; meno concime, dimensioni più contenute (e ancora meno fiori); acqua una volta a settimana, perdita di foglie e progressivo disseccamento. É molto semplice, date alla Lantana acqua e sole diretto e vi ripagherà non dandovi alcun pensiero.
L’unico parassita che può fare la sua comparsa forse è la cocciniglia; in questo caso un poò di Olio di Neem e passa la paura.


Propagazione

La Lantana è facilmente propagabile ma, essendo molto economica e facilmente rintracciabile in qualsiasi vivaio, di solito la pigrizia ha la meglio. Se però volete cimentarvi, per qualsiasi ragione, sappiate che dovete farlo nella stagione estiva, meglio se tra giugno e luglio. Prelevate tante talee non fiorite (sarà dura trovarle) della lunghezza di una decina di centimetri l’una e piantatele in terra. Il resto è la solita solfa, mantenete il terreno leggermente umido, mettetele in posizione luminosa ma senza troppo sole diretto e dopo un mesetto dovrebbero aver preso. L’ideale è farle crescere un pò e poi cimarle, in modo da porre le basi per uno sviluppo dal tipico portamento cespuglioso. L’hanno successivo sarà quello della consacrazione.


Considerazioni Finali

La Lantana è una pianta che può sembrare dozzinale, dal momento che è possibile trovarla ovunque. Ma è proprio questa la sua grande forza, la capacità di adattamento e di resistenza alle tipiche condizioni estive mediterranee. In un balcone con piante ricercate e un pò delicate, una pianta resistente, affidabile, e comunque ben colorata, ci vuole sempre. Se deciderete di acquistare una pianta di Lantana, col tempo ne apprezzerete totalmente il valore e a distanza di anni potrete godervi ancora abbondanti fioriture in totale relax.


  • Livello Difficoltà

    BASSO

  • Esposizione

    Pieno Sole

  • Resistenza alla Siccità

    Media

  • Vulnerabilità a parassiti

    Bassa

  • Ritmo di Crescita

    Veloce

Piante, Piante e ancora Piante

Leggi anche

Dipladenia

Splendidi Fiori dai Colori Accesi

Lagerstroemia Indica

Resistenza e Fiori Crespi Unici

Plumbago

Fiori Azzurri in Abbondanza

Novità in Caffè Tropicale

5 Piante con Fiori Ideali per Balconi in Pieno Sole

Con questo articolo proviamo a darvi qualche idea in più, per far esplodere di fiori e senza grosso sforzo, il vostro balcone esposto a favore di sole.

5 Piante con Fiori Adatte a Balconi Esposti a Nord

Se un balcone è esposto a nord il sole scarseggia, è vero, però l’intensità della luce, quella rimane ottima, siamo pur sempre abbastanza vicini al Tropico del Cancro. In più, le temperature sono tutto sommato buone.